"Adorabile!"

Diderot
Balzac
Greco
Lacan
Proust
Nietzsche

Dante Gabriel Rossetti
Hanif Kureishi
Jonathan Coe
Simone Weil
Pier Vittorio Tondelli

Nella mia vita incontro milioni di corpi; di questi milioni io posso desiderarne delle centinaia; ma di queste centinaia, io ne amo uno solo. L'altro di cui io sono innamorato mi designa la specialità del mio desiderio.
È un enigma che io non riuscirò mai a risolvere: perchè mai desidero il Tale?
Di tutte queste caratteristiche del corpo, ho voglia di dire che sono adorabili. Adorabile vuol dire: questo è il mio desiderio, in quanto esso è unico: è questo!
Tuttavia, più provo la specialità del mio desiderio e meno sono in grado di precisarla
Abbraccio
A
bito
A
dorabile
Affermazione
A
lterazione
A
ppagamento
Assenza
A
nnullamento
A
ttesa