L'assente

Werther
Hugo
E.B.
Simposio
Diderot
Ruysbroeck

Pier Vittorio Tondelli
Hella Haasse
Milan Kundera


l'altro è sempre in stato di perpetua partenza, sempre sul punto di mettersi in viaggio; egli è, per vocazione, migratore, errante; io che amo, invece, per vocazione inversa, sedentario, immobile, a disposizione, in attesa
l'assenza ben sopportata non è altro che l'oblio. a intermittenza io sono infedele.
l'innamorato che non dimentica, qualche volta, muore per eccesso, fatica e tensione di memoria
Abbraccio
A
bito
A
dorabile
Affermazione
A
lterazione
A
ppagamento
Assenza
A
nnullamento
A
ttesa